Vai al contenuto Vai al menu di navigazione primario Vai al menu di navigazione secondario

CHITARRA

Jazz

Sami Nanni - Curriculum vitae

Sami Nanni

Sami Nanni nasce a Genzano di Roma il 20/08/1991. Studia con il Maestro Marco De Cave, approfondendo il mondo della chitarra rock e cominciandosi ad avvicinare a quello del jazz. Frequenta il corso di laurea triennale in chitarra jazz presso il Conservatorio di Musica "S.Cecilia" di Roma, studia chitarra inizialmente con il Maestro Antonio Iasevoli e poi con il Maestro Fabio Zeppetella. A luglio 2015 si laurea in chitarra jazz con la valutazione di 110/110 e lode ed attualmente frequenta il primo anno del biennio specialistico in Jazz sotto la guida del Maestro Fabio Zeppetella. In conservatorio ha anche modo di seguire dei corsi di chitarra classica con i Maestri Leonardo Vannimartini e Marco Surace, sotto la supervisione dei Maestri Arturo Tallini e Domenico Ascione. Ha modo inoltre di approfondire lo studio della chitarra jazz con i Maestri Umberto Fiorentino e Pietro Nicosia. Attività concertistica Si esibisce con varie formazioni, dal jazz al rock, tra cui: -Hendrix Project (musiche di Jimi Hendrix, ideato dal Maestro Fabio Zeppetella, che ne è il chitarrista solista, e diretto da Claudio Toldonato), con cui si esibisce al Teatro Eliseo. -Santa Cecilia Guitar Experience (musiche di Charles Mingus, arrangiamento e direzione del Maestro Antonio Iasevoli), con cui si esibisce presso Auditorium Parco della Musica. -Anicecream (rock, blues, alt.) con cui si esibisce in vari locali, aggiudicandosi anche il premio di "chitarrista più promettente del festival", nel contesto del Giuliano Rock Festival, tenutosi presso La Cantinaccia. -Skydive (hard rock, alt.) con cui vince il primo premio del Wolfest, tenutosi presso Stazione Birra. -Gestione Della Rabbia (alt. rock), con cui vince il primo premio del Giuliano Rock Festival. -Squee, con cui vince il premio della critica nel contesto del Festival dei Castelli Romani.

CHITARRA JAZZ

Informazioni sul corso

CHITARRA ELETTRICA:

  • Tecnica chitarristica
  • Arpeggi e scale (pentatoniche, maggiori, minori, diminuite ed esatonali) ed il loro utilizzo nell'improvvisazione e nella costruzione degli assoli
  • Sostituzione di accordi
  • Studio delle strutture e delle progressioni comuni, a partire dal blues
  • Studio ed analisi di brani di vario genere (jazz, blues, rock)
  • Studio ed analisi di assoli di vario genere (jazz, blues, rock)