Vai al contenuto Vai al menu di navigazione primario Vai al menu di navigazione secondario

CANTO CORALE

PROGRAMMA

Il corso si rivolge a tutti coloro che amano cantare anche coloro che non studiano canto o musica. Il corso tratterà un repertorio che varia da Johann Sebastian Bach a Lucio Battisti, da Claudio Monteverdi ai Queen. Perché far parte di un coro? a) La musica è l'attività celebrale che, più d'ogni altra, contrasta le malattie degenerative del cervello. b) Fare musica "insieme" insegna il fattore sociale cardine della società e del lavoro di gruppo. Al fine di un'esecuzione dignitosa di un brano è necessario che tutti gli elementi si muovano in sincronia e che si rispettino le dinamiche di chi, a turno, dovrà suonare o cantare più forte. Nessuno vive la frustrazione del "sottoposto" perché è consapevole dell'importanza del proprio ruolo senza del quale non ci sarebbe un solista, un'armonia ed un ritmo collettivo … in altre parole, non si avrebbe un buon prodotto. d) È stato recentemente scoperto che la musica, che sia ascoltata, eseguito o solo immaginata, genera nel nostro organismo anticorpi che abbassano di molto il rischio di malattie e/o infezioni. e) Il canto (in special modo il canto corale) è storicamente e geograficamente un fattore di coesione che, spingendo l'individuo alla percezione di se stesso (canto monodico) lo indirizza contemporaneamente alla percezione collettiva (canto corale) vista come unità malgrado le differenze di ruoli, di talenti e di timbri. NEL CORSO VERRANNO IMPARTITI ANCHE I RUDIMENTI DELLA RESPIRAZIONE E DELL'EMISSIONE PER EVITARE O RIDURRE I NODULI ALLE CORDE VOCALI. Il corso di "Polifonia Corale" consta di un incontro settimanale di due ore suddivise in una sezione dedicata alla teoria e tecnica e una sezione dedicata alla pratica del canto corale. Lo studio richiesto è direttamente proporzionale agli obiettivi, e al repertorio, scelti dal coro stesso. A fine corso il "Coro" sarà in grado di partecipare in qualità di ospite in spettacoli o saggi. LA PARTECIPAZIONE AL CORO NON RICHIEDE ALCUNA COMPETENZA MUSICALE ED È INDICATA ANCHE PER COLORO CHE RITENGONO D'ESSERE "STONATI".

ALDO PERRIS

Insegnante di canto corale
Aldo Perris

Titoli di Studio: Diploma di Contrabbasso 1988 Compimento inferiore di Composizione 1992, Diploma di musica Jazz 2001 (licenze di: Organo e canto gregoriano, Pianoforte e lettura della partitura, Letteratura italiana, Letteratura poetica e drammatica, pubblicazione in rete della tesi sulla storia del jazz a Napoli dal 1900 al 2000, premi nazionali ed internazionali) Come Contrabbassista classico è stato 1°contrabbasso nell'Orchestra Sinfonica della R.A.I. e con l'orchestra D.I.M.I. Ha suonato con Bruno Canino, Franco Medori, Roberto Cominati, Hermann Baumann, Rocco Filippini, Jean Francois, i fratelli Assad, Marianna Sirgu, Paul Tortelier, Paolino Noguera. Come Direttore d'orchestra Ha diretto per la TV nazionale italiana (R.A.I.) dal 1999 al 2012. Ha diretto, parallelamente, musica classica, jazz e pop in diverse manifestazioni. Come Arrangiatore ha scritto oltre 5.000 arrangiamenti per produzioni televisive ed ha lavorato come Bassista per RAI 1, RAI 2, RAI 3, Canale 5, Rete 4, Tele Montecarlo, RAI sat in trasmissioni quali: Telethon, Mezzogiorno in Famiglia, La vita in Diretta, L'Italia che canta, Domenica in, Sanremo jazz, Tappeto Volante, Colorado, Help, 30 ore per la vita, Amici, I fatti vostri. Nella Musica Jazz ha lavorato, tra tour, dischi, collaborazioni e concerti con: Joe Pass, Antonio Onorato, Antonio Golino, Pietro Condorelli, Red Pellini, Nicola Stilo, Tony Scott, Paolo Fresu, Giulio Capiozzo, Steve Lacy, Jimmy Owens, Larry Nocella, Massimo Urbani, Maurizio Giammarco, Gianni Oddi, Rosario Giuliani, Marco Zurzolo, Tullio De Piscopo, Cicci Santucci, Marcello Rosa, Dino e Franco Piana, Danilo Rea, Roberto Gatto. Nella Musica Pop ha lavorato, tra tour, dischi, collaborazioni, televisione e concerti con: Edoardo Bennato, Domenico Modugno, Gypsy King, Pooh, Ron, Franco Califano, Gigi D'Alessio, Gianni Bella, Ivana Spagna, Christian De Sica, Peppino Di Capri, Toquino, Tullio de Piscopo, Michele Zarrillo, Amedeo Minghi, Fausto Leali, Donatella Rettore, Matia Bazar, New Trolls, Andrea Bocelli, Gino Paoli, Mario Biondi, Gino Vannelli, The Supremes. Nel Teatro ha lavorato in importanti produzioni nazionali, portate in tournèe in tutto il mondo, con: Giorgio Strehler, Luca De Filippo, Pietro Garinei, Tato Russo, Pippo Baudo, Lello Arena, Enrico Montesano, Gino Landi, Lando Buzzanca, Marisa Laurito, Armando Pugliesi, Loretta Goggi. Come Compositore ha cominciato l'attività all'età di 7 anni. Ha al suo attivo migliaia di composizioni tra: Canzoni Pop, Colonne Sonore, Brani Classici, composizioni Jazz, Brani di letteratura Etnica, Opere, Musicals, Musica Sperimentale, et caetera. Come Autore ha scritto romanzi, libri di favole, copioni teatrali, et caetera. Come Didatta ha scritto un trattato sul basso elettrico (con un'opera in 3 volumi edito GoldenStar A.M.) un libro sul Pianoforte Moderno ed armonia applicata e un metodo sull'educazione dell'orecchio melodico, armonico e ritmico. Ha un'attività d'insegnamento di oltre 30 anni con le seguenti materie: Basso, Contrabbasso, Pianoforte complementare, Solfeggio, Armonia, Composizione classica, Composizione moderna, Jazz, Storia della musica. Suona circa 10 strumenti, tutti i generi musicali e usa perfettamente i programmi di sequenza, composizione, arrangiamento e registrazione audio al computer (Logic e Cubase).